News

Il ciclo di vita di un prodotto e la dichiarazione ambientale – 31 maggio - Rilascio di 4 Cfp

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano in collaborazione con il Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano e ICMQ, organizza il 31 maggio a Milano il secondo di una serie di corsi dedicati alla sostenibilità in edilizia.

Committenti pubblici e privati sono sempre più sensibili alla tematiche ambientali e, per questo motivo, tra i criteri che possono determinare la scelta di un produttore è entrata prepotentemente la sostenibilità dei prodotti immessi sul mercato.

L’attenzione alle tematiche ambientali, anche per quanto riguarda gli edifici, è dimostrata dalla crescente diffusione delle certificazioni di sostenibilità, come il protocollo americano Leed o l’italiano Itaca.
Quando il costruttore decide di realizzare un edificio con criteri di sostenibilità, tutta la “catena produttiva” viene coinvolta: dalla progettazione fino alla produzione dei materiali che comporranno il fabbricato.
In questo contesto, i produttori che sono in grado di affiancare alla documentazione tecnica a corredo dei propri prodotti una Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD – Environmental Product Declaration) hanno una marcia in più rispetto alla concorrenza.

Il corso è prettamente pratico e vuole dare le informazioni necessarie a redigere una EPD, mediante l’analisi del ciclo di vita, da cui emergono tutte le interazioni con l’ambiente legate a uno specifico prodotto.

Il corso è a pagamento e le iscrizioni si chiudono il 26 maggio.


Verranno rilasciati 4 Cfp per ingegneri iscritti all'Ordine professionale.

indietro

Condividi

ICMQ è organismo di certificazione di terza parte accreditato da Accredia e specializzato nel settore dell’edilizia e delle costruzioni.