Caratteristiche acustiche dei pannelli prefabbricati

Caratteristiche acustiche dei pannelli prefabbricati

Le caratteristiche acustiche di un elemento costruttivo rivestono un ruolo importante agli effetti della sostenibilità dell’edificio, tant’è vero che due tra i protocolli di sostenibilità ambientale più diffusi al mondo, LEED for School e Breeam, premiano con un credito la progettazione in grado di ridurre l’impatto acustico. La certificazione di parte terza indipendente è, quindi, per il produttore lo strumento ideale per dimostrare agli operatori del settore l’attendibilità delle proprie dichiarazioni e contestualmente valorizzare la propria immagine, guadagnando in competitività. ICMQ ha sviluppato uno schema di certificazione volontaria delle caratteristiche acustiche dei pannelli prefabbricati in calcestruzzo che consente di scegliere tra due diverse metodologie di prova:

  • in laboratorio, tramite utilizzo di una doppia camera riverberante,
  • in situ, mediante l’applicazione di un metodo sviluppato dal laboratorio di Acustica applicata dell’Università di Brescia in collaborazione con Anders Nilsson del Kth (Royal Institute of Technology) di Stoccolma.

L’utilizzo del metodo Nilsson comporta un risparmio economico e di tempo perché evita di dover trasportare pannelli che possono essere di grandi dimensioni e molto pesanti. Questa procedura permette inoltre di prevedere le proprietà meccaniche e acustiche di un pannello con massa e stratigrafia modificate rispetto a quelle di un pannello esistente testato, supportando così le scelte progettuali volte a migliorare le qualità di fonoisolamento dei pannelli.

Condividi

ICMQ è accreditato da Accredia per la verifica e convalida delle Epd e per la certificazione volontaria di una serie di prodotti per l’edilizia.

Richiedi informazioni

Contattaci