Sistemi a cappotto per isolamento termico

Sistemi a cappotto per isolamento termico

Il sistema "a cappotto" consiste nel realizzare un rivestimento esterno con pannelli isolanti, fissato alle superfici esistenti mediante tasselli e collante, poi armato con apposita rete e finito con normale rasatura.

La posa deve seguire determinati criteri, solitamente stabiliti dal produttore, in quanto il rivestimento si presenta come kit di componenti, soggetto al rilascio di un ETA (Benestare tecnico europeo) secondo la guida ETAG 004 del 2000. Pertanto il produttore garantisce le prestazioni del kit solo se è posato nel rispetto di specifiche prescrizioni. L’addetto alla posa, quindi, non solo deve conoscere le prescrizioni e deve essere in grado di metterle in pratica, ma spesso ha la necessità di dimostrare queste sue capacità prima dell’affidamento dei lavori, in modo che il cliente finale abbia la garanzia di un prodotto finale con le prestazioni dichiarate dal produttore.

Lo schema di certificazione ICMQ prevede un esame costituito da una prova scritta e da una prova pratica, nella quale il posatore deve rivestire un box con il sistema a cappotto arrivando alla completa finitura della superficie. L’esaminatore valuta ogni fase di posa, giudicando le varie criticità come, per esempio, la percentuale di collante, lo sfalsamento dei giunti, la tassellatura, il contorno finestra e la planarità della superficie.

ICMQ - certificazione personale - Sistemi a cappotto per isolamento termico
Condividi

ICMQ è accreditato da Accredia per certificare chi esercita professioni per le quali sono state pubblicate norme UNI di qualifica delle competenze.

Richiedi informazioni

Contattaci