BIM

Certificazione Sistemi di Gestione - BIM, Building information Modeling

L’applicazione del metodo BIM, Building information Modeling, porta vantaggi a tutti gli attori coinvolti: il gestore dell’opera ha una raccolta organica di tutti i dati e le informazioni necessarie per la gestione e la manutenzione, mentre progettisti e imprese dispongono di un formidabile strumento di coordinamento che, se ben utilizzato, consente di prevenire problemi e pianificare al meglio tutte le attività.

Il modo più efficace per le aziende di cogliere queste opportunità, e dimostrare di essere in grado di gestire una progetto in BIM, è quello di adottare un sistema di gestione certificato.

ICMQ, in collaborazione con i principali portatori d’interesse del settore (associazioni di categoria, grandi committenti e gestori di infrastrutture), ha sviluppato uno schema di certificazione del sistema di gestione BIM.

Lo schema è basato su una Specifica tecnica che si ispira alla High Level Structure comune a tutti i sistemi di gestione Iso (come qualità, ambiente, energia) favorendone così la piena integrazione. I passi fondamentali per l’applicazione del Sistema di gestione BIM sono:

  • comprensione del contesto e individuazione delle parti interessate: si tratta principalmente, ma non esclusivamente, del contesto tecnologico/culturale in cui si opera;
  • definizione del campo di applicazione del Sistema di gestione (insieme delle attività che si intendono svolgere con l’utilizzo del BIM);
  • analisi dei processi e dei rischi associati e individuazione delle misure di mitigazione;
  • verifica del livello di applicazione delle misure messe in atto e della loro efficacia;
  • riesame e revisione del Sistema di gestione nel suo complesso, analisi e definizione degli obiettivi.


Diversi sono i vantaggi che la certificazione del sistema di gestione BIM offre all’azienda:

  • garantire al mercato che l’organizzazione è in grado di gestire la "commessa BIM" in modo corretto;
  • avere un accesso “privilegiato” al mercato nei rapporti con la committenza nazionale e internazionale;
  • contribuire a dimostrare, in caso di contenzioso, di aver operato in linea con i requisiti di una specifica ad hoc verificata da un organismo di terza parte;
  • qualificare il proprio brand aziendale distinguendosi dai competitor.
Condividi

ICMQ è accreditato da Accredia per la
certificazione dei sistemi di gestione della qualità, dell’ambiente, della salute e sicurezza sul lavoro.

Richiedi informazioni

Contattaci